Tutto il lavoro di Louisi Fili mi piace moltissimo. Lo trovo ricercato senza essere manieristico, attento, profondo e pieno di citazioni. L’uso del colore è magistrale. Lei italiana di origine vive in America ma torna in Italia spessissimo cercando di connettersi al senso più profondo della nostra terra. Ho letto da poco una sua bella intervista su Lanciatrendvisions.com dove si racconta ma soprattutto parla del suo approccio filologico al lavoro. Vorrei parlarci un giorno.

I really love Louise Fili’s graphic work. I find it sophisticated without being mannered, very keen, deep and full of quotations. The use of color is masterful. She, Italian of origin, lives in America but returns to Italy every year trying to connect to a deeper understanding of our land. I recently read a beautiful interview on Lanciatrendvisions.com where she talks about her philological approach to graphic design. I do really want to talk to her, once.

Photo via louisefili.com