Cosa pensa un maritozzo, appena sfornato, aspettando la panna?

Ce lo siamo mangiati tutti un maritozzo con la panna nella vita, sapendo di trasgredire in qualche modo a qualcosa. Ma perchè un maritozzo appena sfornato, con la panna appena montata è buono da morire? Io penso che sia perchè in due è sempre meglio. Perchè il maritozzo da solo ha tante qualità, è buono, è caldo, è morbido, è profumato, è confortante. Perché la panna da sola ti ricorda quando eri piccolo, si fonde in bocca, sta bene un po’ su tutto. Ma in due.. beh non c’è paragone!

Quelli sono fatti uno per l’altro. E soprattutto quando stanno insieme, danno il meglio di sé stessi.

Ma pure il maritozzo ha un’anima no? Troppo facile avere tutto e subito.E coì ci vuole un po’, bisogna aspettare che la panna sia pronta, che monti per bene. Mi piace pensare che anche lui si immagini un cielo al tramonto, dove una grassa nuvola preannuncia un piacere stupendo, senza fine, capace di sorprenderlo. Capace di sorprendere anche i più timorosi, i più timidi, quelli che pensano che un’altra occasione non ce l’avranno mai, chi vive momenti difficili, chi ha perso la fiducia in se stesso, chi pensa di non trovare l’amore perchè il treno già passato. Perchè alla fine arriva, grande o piccolo che sia. Basta guardare il cielo, scrutare le nuvole e cercare quella destinata ad ognuno di noi. Da qualche parte arriva.

Prima o poi piove dal cielo.