2 3 4

1

Natalia de Marco scrive di lei:

L’acqua è l’essenza della vita, è nel suo abbraccio che ci formiamo e ci prepariamo al mondo. I lavori di Ursula Persiani sembrano scoprire come si può vivere per anni in un luogo e finanche accanto a un essere umano, senza veramente vederlo. Un giorno ecco che si volge lo sguardo e lo si percepisce come davvero è.

Così in queste improvvise discese verticali e immani acquatici precipizi, in un solo irripetibile attimo, non si vuole sapere perché, non ci si vuole davvero chiedere come, c’è un istantanea cromatica epifania, nell’attimo stesso in cui qualcosa si rompe e ricade fatalmente su se stessa, come schiacciata dal peso della sua ineffabile leggerezza, come una diga tra due acque, come due sorti che amorosamente si mescolano, si fondono e precipitano. La vita stessa è proprio come l’acqua, scompare, affonda e poi riaffiora dove vuole, dove deve.

E questi scatti sono come l’acqua, liquidi ed inconsistenti, ma tanto potenti da farsi corso e varco, scalfire e sgretolare rocce calcaree della memoria, raggiungere sponde frastagliate e confondersi finalmente nell’essenza di un grigio mare sconfinato.

Io starei a guardare il colore che si tuffa nell’acqua con fare ipnotico, come quando guardi il fuoco per ore che sembra vivere di vita propria, come guardi i pesci nell’acquario che nel muoversi, l’incontrarsi, formano percorsi della mente. E per gli occhi.

Ursula Skookum Persiani. Dopo un Diploma di fotografia presso l’ Istituto Europeo di Design (IED) di Roma e con una specializzazione presso l’International Center of Photopgraphy (ICP) di New York in Staged Photography, dimostra subito la sua inclinazione alla messa in scena della realtà, prediligendo l’elemento rappresentativo e installativo. Le sue opere non sono mai semplici immagini, e spesso richiedono la partecipazione attiva dell’osservatore. Come nel caso di Karma is a Bitch, installazione interattiva realizzata all’interno del Fotoleggendo 2011, che fa parte del suo percorso di esplorazione del colore in chiave materica.

Di tale percorso fanno parte il progetto GLAZED, realizzato nel maggio 2012 in collaborazione con i designers Alecci e Di Paola, e la serie di EN AGUA, qui in mostra, nella quale il colore si racconta e si definisce nel suo incontro con l’acqua.

INFO | www.ursulapersiani.com

Ursula Persiani – En Agua

Caffetteria Bistrot Chiostro del Bramante
Ingresso Gratuito – Loggiato superiore dal 26 Novembre 2013 al 7 Gennaio 2014
INFO: Tel +39 06/68809035 /

foto di copertina di Elio Rosato