C’è un posto dove tutto è perfettamente piccolo. C’è un posto che dà sulla strada in cui si svolge un mondo meraviglioso, dove dalle piccole dita di chi fa i plastici nascono opere di grande respiro. E’ l’atelier dove nascono i plastici del lavoro di Renzo Piano , dove la perfezione e la creatività non hanno limite, né misura, se non di entrare in un metro quadrato. Oggi ho spiaccicato le faccia dietro quei vetri come se fossi arrivata nella fabbrica di Willy Wonka. Forse perché da piccola costruivo case perfettissime per le Barbie che non le avrebbero mai abitate, perché a me interessava più la loro casa che tutte quelle manfrine che facevano fra borse e vestiti quando dovevano uscire con quell’asessuato di Ken. In Rue des Archives, sulla destra venendo dall’hotel de la Ville. Domani rivado a curiosare, per vedere se c’è almeno un albero in più.